Torino, 15 Aprile 2013

Un salotto d’eccezione per aiutare la ricerca

Delegazione FFC di Torino

CHI LA ORGANIZZA

15 Aprile 2013

QUANDO

Torino

DOVE

Un salotto d’eccezione per aiutare la ricerca

Il giorno 15 del mese di aprile 2013 ci sarà una grande serata in favore della Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica alla presenza di Matteo Marzotto e di un salotto d’eccezione come Alfonso Signorini, Marco Berry, Franco Neri, Beppe Gandolfo, Magdi Cristiano Allam e tanti altri giornalisti, imprenditori e amici di FFC da sempre vicini e uniti nella lotta per sconfiggere la fibrosi cistica.

Presenza artistica importante è quella del maestro torinese Alberto Lanteri sempre impegnatissimo nella solidarietà; un grande artista affetto da sindrome filantropica, così ancora una volta la cultura restituisce alla comunità benefici ben più significativi di quelli strettamente monetari, quali, per esempio l’innovazione, il senso di appartenenza, la creatività, la memoria, la composizione delle tensioni sociali, in poche parole contribuisce all’accrescimento della qualità della vita per chi è affetto da fibrosi cistica.

La Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica (FFC) fu costituita nel gennaio 1997 per iniziativa di un gruppo di persone già coinvolte da tempo, a livello famigliare, professionale, istituzionale o associativo, nell’impegno della lotta contro la fibrosi cistica. Svolge un ruolo di agenzia nazionale che coordina la ricerca scientifica ed è punto di riferimento per oltre 250 esperti internazionali e più di 500 ricercatori.

La fibrosi cistica è la più diffusa delle malattie genetiche e si eredita da due genitori portatori sani (solitamente ignari di esserlo) del gene CFTR. Di fibrosi cistica ancora si muore anche se tanto è stato fatto e l’aspettativa media di vita oggi è di circa 40 anni, con una qualità di vita guadagnata a prezzo di dure cure giornaliere. In Italia c’è un portatore sano ogni 25 persone circa. Da qui parte la nostra lotta per combatterla. Matteo Marzotto parteciperà a questa serata portandoci le ultime novità sulla ricerca che la nostra Fondazione è riuscita a ottenere grazie anche ai progetti che tutte le delegazioni d’Italia hanno adottato in questi anni.

 

Insieme si vince. Basta poco per fare tanto e grazie al buon cuore degli italiani riusciremo a sconfiggere questa terribile malattia! Grazie di cuore

 

Gabriella Pansini                           mobile    3288352087     

Enza Furnari                                 mobile   3465804241

Filippo Mangione                          mobile   3391389372