Acqui Terma (AL), 5 Aprile 2019

“Donami un respiro”

Delegazione FFC di Acqui Terme

CHI LA ORGANIZZA

5 Aprile 2019

QUANDO

Acqui Terma (AL)

DOVE

“Donami un respiro”

Venerdì 5 aprile al Dancing Gianduia, in viale Einaudi 24 ad Acqui Terme (AL), appuntamento con “Donami un respiro”, un’intera giornata dedicata alla conoscenza della fibrosi cistica e alla raccolta fondi a favore della ricerca FFC.

L’evento è promosso dal Gruppo di Sostegno FFC di Acqui Terme con il patrocinio di Asl Al e di Regione Piemonte.

Questo il programma: alle 10.30 rappresentazione, a favore delle classi superiori delle scuole di II grado di Acqui Terme (Istituto Istruzione Superiore Rita Levi Montalcini, Istituto Superiore Parodi) e dell’Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta di Alessandria, dello spettacolo “Senza fiato, una risata vi seppellirà. A me la fibrosi cistica. Forse” di e con Pierpaolo Baingiu e a cura del “Teatro del Segno” di Cagliari.

Alle 19.30 replica dello spettacolo aperta a tutti. Alle 20.45 charity dinner a sostegno della ricerca FFC.

Nel corso della giornata sono previsti gli interventi di: Fabio Cabianca, responsabile raccolta fondi e rapporti con il territorio di Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica; Paola Zunino, paziente FC e responsabile del Gruppo di Sostegno FFC di Acqui Terme; Dott. Claudio Robusto, Dirigente Medico di Pediatria Asl Al, responsabile ambulatorio di Pneumologia Pediatrica P.O. di Acqui Terme; Dott.ssa Sara Demichelis, Dirigente Medico S.C.D.O. Malattie dell’apparato respiratorio e Centro riferimento regionale FC dell’Azienda Ospedaliero Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano (TO).

Per partecipare alla cena è necessario prenotare entro il 1°aprile allo 0144 56320 o contattando Paola Zunino al 366 1952515.

La cena sarà allietata da intrattenimento musicale chitarra e voce a cura del musicista torinese Michele Fasano. Il menù: carne cruda con vellutata di robiola di Roccaverano e granella di nocciole; sformatino di patate e peperoni con crema di acciughe; lasagnette asparagi e fonduta; punta di vitello arrosto con patate al rosmarino; mousse di cioccolato e amaretti; pere cotte al brachetto; caffè. Vini delle Cantine “Tenimenti Ca’ Bianca di Alice Bel Colle” e “Cuvage” di Acqui Terme.