Gruppo di sostegno FFC di Seregno

SCOPRI DI PIÙ
Antonio Alati
Responsabile della delegazione
``Sentivo il desiderio di dare un contributo personale – ammette – soprattutto dopo essere stato in reparto e avere visto cose che mi hanno toccato profondamente. Quello che faccio è per i bambini, per dare loro un futuro, perché chi beneficerà dei progressi della ricerca saranno soprattutto le generazioni future``.
Antonio Alati

Seregno (MB)

Dopo quattro anni di ricerche e «avere fatto il giro degli ospedali della Brianza» senza che nessuno sapesse dargli una risposta, Antonio scopre di essere affetto da fibrosi cistica. È il 2007. Ha 43 anni. Della malattia non ha mai sentito parlare. Le prime informazioni sulla Fondazione atterrano nella sua vita a volo di palloncino FFC che un bambino, abitante nello stesso palazzo di sua sorella, fa giungere alla sua porta. «Ogni volta che penso al problema e all’importanza della sensibilizzazione penso al mio caso – dice. Con la Fondazione ho iniziato a collaborare tramite Stefania, del Gruppo di Sostegno FFC di Brugherio».

Prima di giungere a creare il proprio gruppo, Antonio dà una mano anche ai volontari di Como ma «sentivo il desiderio di dare un contributo personale – ammette – soprattutto dopo essere stato in reparto e avere visto cose che mi hanno toccato profondamente. Quello che faccio è per i bambini, per dare loro un futuro, perché chi beneficerà dei progressi della ricerca saranno soprattutto le generazioni future».

Il Gruppo di Sostegno FFC di Seregno nasce dunque nel 2010. «Ho iniziato cercando di ragionare in piccolo, perché per fare le cose in grande devi avere prima imparato a farle in piccolo» ripete Antonio, che ora coordina un gruppo di una quindicina di persone. La speranza è che se ne aggiungano presto altre. «In più si è, più le possibilità di organizzazione si potenziano – sottolinea. Cerco sempre di ampliare i nostri contatti». Ecco che gli riesce di realizzare lo spettacolo con Ale&Franz, i famosi comici di Zelig, la cui presenza sul palco del Teatro Manzoni di Monza per FFC li porta a ritrovare la donna che aveva condiviso la stessa stanza di ospedale con la moglie di Ale, in occasione della nascita del suo secondo figlio. Quella donna era la mamma di quel bambino che aveva lasciato il palloncino alla sorella di Antonio. A volte la vita sembra già scritta, invece molto possiamo fare per trasformarla.

Progetto adottato: FFC#18/2019

Studio della patogenicità e del ruolo clinico di Achromobacter xylosoxidans nell’infezione polmonare in fibrosi cistica.
100%

8.000 €

Raccolto finora

8.000 €

Totale da raggiungere

Partecipa al prossimo

EVENTO

Alla Ricerca di un Sorriso – 6^ ed

21 Ottobre 2017
Monza

Sabato 21 ottobre al Teatro Manzoni di Monza appuntamento con la sesta edizione di "Alla ricerca di un sorriso", serata…

Scopri l'evento

Giornata del volontariato a Seregno

24 Settembre 2017
Seregno

Domenica 24 settembre, dalle ore 10 alle ore 17.30, il Gruppo di sostegno FFC di Seregno parteciperà alla festa del…

Scopri l'evento

A Seregno Burraco per FFC

20 Novembre 2016
Seregno

Domenica 20 novembre appuntamento al Museo Vignoli, in via Santino De Nova 26 a Seregno (MB), con il Torneo di…

Scopri l'evento

Seguici sui nostri social

Momenti da ricordare

GALLERY