Delegazione FFC di Pavia

SCOPRI DI PIÙ
Marco D'Isola
Responsabile della delegazione
Marco D'Isola

Chignolo Po (PV)

Lambrinia, una frazione di Chignolo Po in provincia di Pavia, mille anime e una tabaccheria centenaria. Racconta Marco: «la licenza l’ha avuta mio nonno durante la prima guerra mondiale, poi è passata a mia nonna, poi a mia mamma e ora l’ho intestata a mia moglie. Io faccio l’infermiere e mi divido tra l’ospedale e la tabaccheria». Alan, il ragazzino di 12 anni affetto da fibrosi cistica, lo conoscono tutti: è suo figlio.

Quando gli è stata fatta diagnosi, «come capita a tutti, sono caduto dalle nuvole. Della malattia non ne avevo mai sentito parlare. Poi mi sono guardato un po’ in giro – ricorda Marco. Volevo capire se c’era qualcuno che faceva qualcosa e così siamo arrivati alla Fondazione. Siamo io e mia moglie, ma quando faccio delle manifestazioni ho l’appoggio dell’intero paese. In paese si è un po’ tutti amici. Nel corso degli anni, a Pavia, ho anche trovato persone squisite, che mi danno una mano per il mercatino di Natale. Inoltre sono presidente della sezione della Federcaccia di Lambrinia, attraverso la quale organizziamo delle manifestazioni e facciamo delle donazioni». Devolvono il ricavato della loro raccolta fondi a FFC anche gli “Amici di Luca”, un gruppo in memoria di un ragazzo scomparso in un incidente, di cui Marco fa parte.

«Ho tentato di fare delle cose un po’ più grosse – si rammarica –, ma era improponibile. Non riesco a programmare cose importanti; organizzo qualche cena, anche se dall’esperienza mi viene una gran voglia di fare: quando sei coinvolto in prima persona, infatti, vorresti stravolgere il mondo, invece sulla malattia c’è un tabù non indifferente».

Marco sa che a Pavia, di pazienti FC, ce ne sono una trentina: «ho lasciato il mio indirizzo in reparto – dice. Sta appeso là da anni, ma non sono mai stato contattato da nessuno. Mi viene da chiamarla ignoranza. Nessuno se l’è cercata la malattia. Un giorno, mentre facevo un banchetto a Pavia, una donna giovane mi si avvicinò a testa bassa, mi lasciò 50 euro, e se ne andò via piangendo, senza parlare. “Fermati. Fai due parole”, avrei voluto dirle. C’è anche una persona che tutti gli anni, immancabilmente, viene al banchetto a Pavia; le lascio il mio numero, ma non mi richiama mai».

L’importante è perseverare. «Non mollerò mai io, ci mancherebbe – esclama Marco. Faccio quello che posso. Più di quello non riesco, anche se vorrei».

Progetto adottato: Servizio alla ricerca CFaCore 5

CFaCore offre un insieme di competenze, servizi e infrastrutture che consentono ai ricercatori impegnati in progetti di ricerca finanziati da FFC di utilizzare modelli murini preclinici di FC per studi di tipo patogenetico e terapeutico.
100%

15.000 €

Raccolto finora

15.000 €

Totale da raggiungere

Partecipa al prossimo

EVENTO

“Insieme per un’aria nuova”

14 Aprile 2019

Domenica 14 aprile, al Teatro Pampuri di Pavia, andrà in scena lo spettacolo benefico a sostegno della ricerca sulla fibrosi…

Scopri l'evento

Natale a Pavia e a Lambrinia

1 Dicembre 2017
Pavia

In occasione della Campagna di Natale FFC anche i volontari della Delegazione di Pavia sono scesi in piazza per offrire…

Scopri l'evento

Ciclamini per la ricerca a Pavia 2017

7 Ottobre 2017
Pavia

In occasione della XV Campagna Nazionale per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, anche i volontari della Delegazione FFC di Pavia…

Scopri l'evento

I NOSTRI SOSTENITORI

lorem ipsum dolor sit amet, consecteturadipiscing elit. donec at ligula in ligula ultricesvulputate at ac sapien. in justo neque, malesuadaa libero et, lorem ipsum dolor sit amet,consectetur adipiscing elit

Seguici sui nostri social

Momenti da ricordare

GALLERY